• -6%
Green Crack
Green Crack

Green Crack di The Cali Connection

In Stock
93,06 € 99,00 € -6%

Green Crack di The Cali Connection è una perfetta miscela ibrida di indica e sativa, che offre alti rendimenti, una rapida fioritura e una robusta resistenza ai parassiti. Questa varietà femminizzata è facile da coltivare e produce cime resinose e puzzolenti con un effetto potente ed equilibrato. Procuratevi questo classico pluripremiato.

Seeds
  • 6 feminized

 

Informazioni sulla varietà Green Crack

Green Crack di The Cali Connection porta i migliori semi di cannabis della West Coast direttamente nel vostro giardino. Questa varietà femminizzata, originariamente conosciuta come "Cush" e notoriamente soprannominata da Snoop Dogg, ha una ricca storia. È nata dal matrimonio tra il leggendario clone Cecil B. e Deadhead, che ha richiesto due generazioni per essere perfezionata. Il risultato? Una pura potenza skunk funk che promette di deliziare.

La pianta vanta una struttura impressionante con una morfologia ibrida indica/sativa. Immaginate un albero di Natale con rami spessi e robusti, progettati per sostenere cime pesanti e ricoperte di resina. L'altezza media di questa varietà e le foglie simili a quelle della Skunk contribuiscono al suo fascino old-school, rendendola la preferita di molti coltivatori nostalgici. La cola centrale spicca, grande e rigogliosa, promettendo un raccolto abbondante.

Tempo di fioritura e resa

Green Crack non fa aspettare molto per godere dei suoi tesori. Il periodo di fioritura è di 8-9 settimane, il che la rende ideale per chi è ansioso di vedere i risultati. I coltivatori indoor possono aspettarsi una generosa resa di 400-450 grammi per metro quadro di cime compatte e resinose. I coltivatori outdoor saranno entusiasti delle sue impressionanti prestazioni, dato che ogni pianta può produrre dai 700 ai 1000 grammi. A fine settembre-inizio ottobre, i vostri sforzi saranno ampiamente ricompensati.

Effetti e aroma

Quando si parla di effetti, Green Crack è un vero gioiello. Con un contenuto di THC del 18%, questa varietà offre uno sballo equilibrato che colpisce sia la mente che il corpo. L'effetto duraturo e potente vi mantiene sollevati ed energizzati, rendendola perfetta per l'uso diurno.

L'esperienza sensoriale è altrettanto accattivante, con sapori e aromi intensi difficili da dimenticare. Pensate a note dolci, fruttate e agrumate che si mescolano a sentori di sandalo e hashish. Ogni boccata è un delizioso viaggio in un giardino profumato.

Consigli per la coltivazione e approfondimenti personali

Per chi vuole ottenere il meglio dalle proprie piante di Green Crack, ecco alcuni suggerimenti e trucchi. Si consiglia di utilizzare la tecnica SCROG in ambienti chiusi. Questo aiuta a massimizzare lo spazio e incoraggia la pianta a sviluppare più cime. La potatura dei rami più bassi può anche garantire che l'energia si concentri sulle cime più alte, ottenendo un raccolto più abbondante. Se coltivate all'aperto, assicuratevi di scegliere una zona soleggiata con un buon flusso d'aria per evitare muffe e funghi.

La resilienza di questa varietà è un'altra caratteristica di spicco. Mostra una forte resistenza ai parassiti, alle muffe e gestisce l'umidità come un professionista, rendendola una scelta affidabile sia per i principianti che per i coltivatori esperti. La sua adattabilità brilla nei climi mediterranei e temperati e nelle serre, prosperando con il minimo sforzo.

Coltivare Green Crack è un gioco da ragazzi, grazie alla sua natura indulgente e al breve periodo di fioritura. Che siate principianti che vogliono sporcarsi le mani o professionisti che vogliono massimizzare la resa, questa varietà non vi deluderà. Eccelle in diversi metodi di coltivazione, in particolare SCROG per le configurazioni indoor, grazie alla sua capacità di coprire rapidamente grandi spazi, e SOG quando si parte da cloni di circa 20-25 cm. Non c'è da stupirsi che sia la scelta migliore tra gli appassionati di cannabis di tutto il mondo.

Ciò che ci colpisce di Green Crack è la sua versatilità e affidabilità. È raro trovare una varietà che si comporta eccezionalmente bene sia all'interno che all'esterno, pur essendo così resistente a parassiti e malattie. Il breve tempo di fioritura è un enorme bonus, che la rende una delle preferite da chi vuole risultati rapidi e di qualità. La resa impressionante e la facilità di coltivazione rendono Green Crack una scelta di spicco per i coltivatori di qualsiasi livello.

Caratteristiche della Green Crack

  • Banca del seme: The Cali Connection Seeds
  • Tipo: Femminilizzata
  • Genetica: Cecil B. x Deadhead
  • Varietà: Ibrido (Indica/Sativa)
  • Coltivazione consigliata: Indoor e outdoor
  • Tempo di fioritura: da 55 a 60 giorni
  • Tempo di raccolta all'aperto: Fine settembre - inizio ottobre
  • Resa indoor: 400-450 grammi per metro quadro
  • Resa all'aperto: 700-1000 grammi per pianta
  • Altezza: Media
  • Contenuto di THC: Fino al 18%
  • Contenuto di CBD: Basso
  • Resistenza: Altamente resistente a parassiti, muffe e umidità.
  • Clima ottimale: Mediterraneo, temperato e serra
  • Difficoltà: Facile da coltivare

DOMANDE FREQUENTI

Green Crack è sativa o indica?

Green Crack è una varietà ibrida che mescola magnificamente caratteristiche sia indica che sativa. Pur avendo la struttura e il modello di crescita di un'indica, con i suoi rami robusti e le cime dense, mostra anche gli effetti edificanti ed energetici tipicamente associati alle varietà sativa. Questa combinazione unica la rende una scelta versatile per vari metodi di coltivazione e preferenze degli utenti. Le varietà sativa sono note per le loro piante alte e sottili e per i loro effetti cerebrali, che spesso stimolano la creatività e l'energia. Le Indica, invece, sono piante più corte e cespugliose che offrono un'esperienza più rilassante e incentrata sul corpo. La Green Crack raggiunge un equilibrio, offrendo il meglio di entrambi i mondi.

Quali sono le migliori tecniche di coltivazione per il Green Crack?

Il Green Crack prospera sia con le tecniche SCROG (Screen of Green) che SOG (Sea of Green). La tecnica SCROG è particolarmente efficace perché aiuta a massimizzare la resa incoraggiando la pianta a espandersi e a sviluppare più cime. Il SOG funziona bene quando si parte da cloni, ottimizzando lo spazio e garantendo una chioma uniforme. Entrambi i metodi sfruttano la robusta ramificazione e la rapida crescita vegetativa di Green Crack per produrre raccolti impressionanti.

Quanto è resistente Green Crack a parassiti e malattie?

Green Crack è altamente resistente a parassiti e malattie comuni, tra cui muffe e funghi. Questa resistenza la rende una scelta eccellente sia per i coltivatori principianti che per quelli esperti. La sua capacità di gestire bene l'umidità si aggiunge alla sua robustezza, garantendo la tranquillità durante tutto il ciclo di coltivazione. Questa natura resistente garantisce un'esperienza colturale di successo, anche in condizioni non ideali.

Qual è il clima migliore per coltivare il Green Crack?

La Green Crack prospera nei climi mediterranei e temperati. È adatta alla coltivazione all'aperto in regioni con abbondanza di sole e buona circolazione d'aria. Tuttavia, dà ottimi risultati anche nelle serre e negli ambienti interni controllati. Assicurando una luce e un flusso d'aria ottimali, i coltivatori possono massimizzare il potenziale di questa varietà versatile, godendo di cime grandi e resinose e di una resa sostanziale.

OAJGDNC2F01

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, mostrarti annunci o contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta" acconsenti all'utilizzo dei cookie e accetti la nostra Informativa sulla privacy.