• -6%
Purple Haze 1
Purple Haze 1

Purple Haze 1 di Positronics Seeds

Prodotto disponibile con diverse opzioni
14,10 € 15,00 € -6%
Seeds
  • 1 feminized
  • 3 feminized
  • 5 feminized
  • 10 feminized

 

HIBRIDISATION Nato alla fine degli anni '70 negli USA, divenuto famoso grazie alla canzone di Jimy Hendrix. Quella varietà è un'antica della Purple Haze#1 della Positronics, infatti all'inizio aveva una psicoattività medio-alta e una produzione minima. Le Haze erano troppo pure per fiorire e non riuscivano a crescere fino alla fine; ma era la varietà più affumicata a Woodstock. In questi anni la Positronics mantiene segreta questa varietà, ma ora, dopo 40 anni, la rivende sul mercato ricreando lo spirito della generazione hippy. DESCRIZIONE FISIOLOGICA: Pianta vigorosa, fusti non grandi con tonalità violacee. Lunga distanza tra gli internodi, con modello di crescita Claustrum: distribuzione dei rami ad abete oa candelabro, per ottimizzare la produzione dei mazzi di fiori. Produce una quantità media di foglie grandi e sottili, dentate. I fiori assumono tinte violacee con sfumature dal viola all'amaranto, donando una policromia unica in questa varietà, un piacere visivo. Sarà la regina del tuo giardino! ORGANOLETTICO: AROMA: sapore inebriante tra incenso e canella, dolcemente acido ma molto particolare. GUSTO: una rivoluzione del mito skunk. Colpisce soprattutto per il suo gusto elevato e allo stesso tempo così dolce e acido. Nel suo gusto complesso si possono apprezzare tonalità dal dolce al piccante con un retrogusto infuso che perdura nel tempo. EFFETTO: Effetto istantaneo tipico della sativa, in cui la creatività può fluire insospettabilmente. Purple Haze#1 produce una strana e deliziosa sensazione in cui sembra che l'oggetto ed il proprio corpo fluiscano, nel momento in cui una misteriosa nebbia viola inonda tutto.... ricorda che ai neofiti questo effetto non dovrebbe piacere! CONSIGLIA Purple Haze#1 raggiunge grandi dimensioni e necessita di sostegni per sostenere i suoi rami pesanti. Avrà bisogno di molto spazio per le radici e di molta acqua, quindi non è una pianta da balcone o terrazzo. All'aperto, visto il suo lungo periodo vegetativo, si può attendere giugno-luglio per piantarla riducendone la vigoria, si può comunque effettuare una cimatura medio-alta. All'interno si consiglia di metterla rapidamente in fioritura evitando problemi di spazio. E' necessario l'uso di ventilatori per ottenere una fioritura ottimale.

OAM0Y6TBN04

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, mostrarti annunci o contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta" acconsenti all'utilizzo dei cookie e accetti la nostra Informativa sulla privacy.